Correzione di bozze

La correzione di bozze è un processo fondamentale per ogni tipo di manoscritto, che sia un romanzo, una tesi/tesina, un saggio o una raccolta di poesie. Può essere fatta su carta o con Word/OpenOffice. Permette di:

  • eliminare refusi;
  • eliminare errori di battitura;
  • correggere i lapsus;
  • eliminare errori grammaticali;
  • migliorare la punteggiatura;
  • eliminare le ripetizioni;
  • aggiustare le interlinee;
  • eliminare le spaziature in eccesso;
  • inserire gli a capo dove servono;
  • eliminare gli errori sintattici;
  • passare dal corsivo al tondo o al grassetto e viceversa;
  • dare uniformità sintattica e grafica al testo (in particolare nell’uso di citazioni, dialoghi, date e note).

Il processo di correzione di bozze prevede:

  • lettura del testo;
  • prima correzione di bozze;
  • invio del manoscritto all’autore;
  • revisione da parte dell’autore del testo corretto;
  • seconda correzione di bozze;
  • invio del testo all’autore.

Al momento della revisione l’autore vedrà ogni cambiamento fatto sul testo e potrà scegliere se accettare o meno la modifica.


Ogni testo è unico e differente rispetto agli altri. La lunghezza è calcolata in cartelle (una cartella corrisponde a 1800 battute spazi inclusi).
fgservzieditoriali@gmail.com